Area Cultura

Torneo interregionale di Debate Piemonte-Liguria 

Il "Galileo Galilei" ha partecipato nel mese di maggio al torneo interregionale di Debate Piemonte-Liguria che ha visto coinvolte quattordici scuole. A rappresentarlo, una squadra composta da ragazze e ragazzi provenienti dai diversi indirizzi di studio che caratterizzano l'istituto: Matteo Abis, Samuel Beltran, Lorenzo di Lauro, Giorgia Faragi, Vanessa Idà. Nella fase eliminatoria, che si è svolta completamente on-line nella prima settimana di maggio, i nostri debaters hanno raggiunto risultati promettenti e Giorgia Faragi si è classificata nelle prime posizioni tra i "best speakers" designati per la prima parte del torneo.

La squadra ha così potuto così assistere all'emozionante finale che il 27 maggio ha visto sfidarsi un liceo torinese e una scuola alessandrina nella splendida cornice del Palazzo Ducale di Genova in occasione della manifestazione "Aspettando la storia in piazza", con lo storico Alessandro Barbero come ospite d'onore.
Il «Debate» consiste in un confronto fra due squadre di studenti che sostengono e controbattono un’affermazione o un argomento assegnato, ponendosi in un campo (pro) o nell’altro (contro).
Dal tema scelto prende il via il dibattito, una discussione formale, dettata da regole e tempi precisi, preparata con esercizi di documentazione ed elaborazione critica; questa metodologia aiuta i giovani a cercare e a selezionare le fonti con l’obiettivo di formarsi un’opinione, sviluppare competenze di public speaking e di educazione all’ascolto, migliorare la propria consapevolezza culturale e l’autostima.
Il debate può essere considerato un vero e proprio sport mentale, in quanto allena la mente a non fossilizzarsi su opinioni precostituite, sviluppa il pensiero critico, arricchisce il bagaglio di competenze. Le questioni discusse riguardano sempre temi di attualità che toccano ambiti diversi del sapere e invitano i debaters a costruire le loro conoscenze e competenze in un'ottica interdisciplinare. 

La biblioteca del Galilei

La biblioteca con i suoi oltre 5000 libri rappresenta un patrimonio importante del nostro Istituto, ma le sue attività sono anche quelle di promozione della lettura attraverso l’organizzazione di incontri con autori e attività ludiche, perché la lettura deve essere vissuta dagli studenti come un momento di svago e non uno dei numerosi obblighi scolastici.

Hackathon Roma 2019

L’hackathon è una maratona virtuale che vede coinvolti ragazzi, docenti, esperti e mentor, con background culturali e competenze differenti, lavorare insieme, e fare squadra per affrontare le grandi sfide, risolvere un problema e costruire un’idea per il futuro. Alimentare l’ecosistema, imparare a lavorare in squadra, scoprire il valore nella diversità, prototipare-testare-validare-fallire-ripartire e creare idee che generino un impatto positivo sulla comunità è l’obiettivo finale! La nostra scuola ha partecipato a Roma nel novembre 2019 con una delegazione di 4 studentesse; una di loro, Rebecca Pasquino della attuale 5 A TUR fa parte del team che si è classificato al primo posto, vincendo un viaggio a Dubai. A causa della pandemia, il premio non è ancora stato riscosso. 

Incontro con gli autori

Pirandello diceva  "I libri pesano tanto: eppure, chi se ne ciba e se li mette in corpo, vive tra le nuvole".
Avere l’opportunità di incontrare l’autore di un libro letto (e magari anche amato), potergli porre domande sulla storia, ma anche sulla sua vita è un momento formativo che emoziona e lascia il segno.

Da anni l'Istituto organizza questi momenti, entusiasmando gli studenti che possono vedere soddisfatte tutte le loro curiosità, grazie alla disponibilità degli autori.

Recensione
"L'uomo di gesso"

#iorestoacasa #galileivienedame

di Raffaella Calvi - 5A TUR

ITCG G. Galilei

Avigliana (TO) - Italy

Contatti Istituto

+ (39) 011 932 8042
Via G.B. Nicol, 35 - Avigliana (TO)